CERCA PER VEICOLO

Dichiarazione del Sensore di Flusso d'Aria di Massa K&N

Non Gettare il Filtro dell'Aria K&N

Ogni filtro dell'aria di ricambio in magazzino che vendiamo viene fornito con questo adesivo, che consigliamo ai consumatori di mettere in evidenza sulla scatola dell' aria. L'adesivo deve avvertire i tecnici che non devono buttare via il filtro dell' aria K&N perché durerà per tutta la vita del veicolo. Questo adesivo significa "SMETTETE DI VENDERE FILTRI DELL'ARIA MONOUSO". A nostro avviso, questo è il motivo per cui alcuni concessionari o fornitori di servizi potrebbero cercare di scoraggiare un consumatore dall'utilizzare un filtro dell'aria K&N o, peggio, dare la colpa alla riparazione di un veicolo al nostro filtro dell'aria multiuso. La maggior parte dei concessionari fornisce un servizio eccellente e soddisfa gli obblighi di garanzia dell'auto senza problemi, argomentazioni o ritardi. La discussione verte su una minoranza di concessionari che sono mal informati o disinformati.

Siamo a conoscenza del "mito urbano" creato da alcuni concessionari che il sensore MAF di un veicolo può essere contaminato dall'olio filtrante K&N. Non è mai stata fornita alcuna prova a sostegno di questo "mito" e anni di test diagnostici da parte di K&N hanno dimostrato che non solo questa affermazione non è vera, ma neppure possibile. A nostro avviso, è una scusa per il concessionario e/o il costruttore del veicolo per evitare una legittima riparazione in garanzia. Negli ultimi 4 anni, abbiamo venduto oltre 10.000.000 di filtri dell'aria multiuso e abbiamo ricevuto solo poche centinaia di chiamate da parte di consumatori che hanno avuto problemi con concessionari o fornitori di servizi. Riteniamo che il reale incentivo del concessionario o del fornitore di servizi possa essere quello di scoraggiare l'uso di prodotti riutilizzabili in modo che possano vendere più prodotti usa e getta. Al fine di fornire ai consumatori un comfort aggiuntivo che non venga messo in cattiva luce da un rifiuto improprio della garanzia, offriamo il nostro impegno per la protezione dei consumatori.


Video sul sensore MAF K&N

Intro Sensori Flusso dell'Aria di Massa e Riassunto Risultato del Test

L'olio può uscire dai nostri filtri? Prove ad alto flusso d'aria e dinamica del filtro aria motore

Quanto ci vuole per rovinare un Sensore MAF? - Test Estremo

Cosa può contaminare un sensore di flusso dell'aria di massa?


Ricerche sul Sensore di Portata dell'Aria di Massa

Nessun concessionario o fornitore di servizi, una volta contattato, è mai stato in grado di fornirci prove a sostegno di questo "mito", e in effetti, le nostre indagini hanno rivelato che anche i concessionari autorizzati stanno semplicemente speculando e non hanno l'attrezzatura di prova necessaria per sapere se il sensore ha fallito o perché. Negli ultimi 7 anni, abbiamo avuto più di 300 sensori reali inviatici dai consumatori con documenti che mostravano che i concessionari sostenevano che il nostro prodotto aveva causato il loro guasto. Test microscopici, elettronici e chimici hanno rivelato che nessuno di questi sensori è stato contaminato dall'olio K&N (K&N risultati dettagliati del test dei sensori MAF). Quello che forse è il più grande indizio di ciò che sta accadendo è che oltre il 50% di questi sensori inviati a noi non si erano rotti da soli. Clicca qui per maggiori informazioni su come questo può accadere.

Il trattamento ad olio sul nostro cotone è molto piccolo (di solito meno di 2 grammi) ed è un componente fondamentale della nostra tecnologia di filtraggio. Non c'è nulla di insolito nell'uso dell'olio come agente schiumogeno per migliorare l'efficienza dei filtri dell'aria. Infatti, alcuni filtri dell'aria monouso Ford, Motorcraft e Fram sono trattati con olio. Ci si chiede quindi se sia solo il trattamento dell'olio dei filtri dell'aria riutilizzabili a vita che potrebbe causare un problema al veicolo. L'idea che l'olio esca dal nostro filtro per tutta la sua vita è veramente ridicola. Proprio come i filtri dell'aria monouso trattati ad olio, una volta che l'olio viene assorbito in modo corretto ed uniforme dal cotone, anche in condizioni estreme del motore, non verrà rilasciato l'olio. Abbiamo anche condotto una prova con un filtro dell'aria K&N oliato in cui abbiamo fatto scorrere 1.000 metri cubi di aria al minuto per oltre dodici ore (poche auto o camion potrebbero generare anche 500 metri cubi di flusso d'aria). L' utilizzo di un filtro assoluto ha confermato che nessun olio è fuoriuscito dal filtro K&N testato, anche in queste condizioni difficili.

Abbiamo testato molti sensori MAF dichiarati danneggiati. Possiamo diagnosticare completamente la loro condizione e la causa probabile di fallimento. Per una discussione completa sul protocollo di test dei sensori MAF e sui risultati, vedere i risultati dei test K&N sul flusso d'aria di massa.

Non è stato dimostrato che nessuno di questi sospetti sensori MAF inviati per la valutazione di laboratorio abbia fallito a causa della contaminazione da olio filtrante K&N.

Siamo la soluzione
Siamo così fiduciosi dei nostri test e della qualità del nostro prodotto che offriamo un impegno per la protezione dei consumatori. Quindi, se dovesse esserci un contatto con una concessionaria, chiamateci perché rappresentiamo la soluzione.

Altre Informazioni:
Uno sguardo approfondito su come funzionano i sensori di flusso dell'aria di massa